Post più popolari

mercoledì 2 aprile 2014

Al Museo della Scienza e della Tecnica in mostra HOME

SAM_0690L’evoluzione della vita domestica e del suo macro mondo. Una mostra è stata in grado di raccogliere autentici cimeli e strumenti indispensabili per la vita quotidiana. Da pochi giorni ha aperto al pubblico “Home. 175 anni di innovazioni insieme a P&G” realizzata dal Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia e promossa da Procter & Gamble. Un’esposizione che unisce ricordi e aspirazioni, nuove tecnologie e antiche ricette, in un viaggio emozionante a cavallo tra passato, presente e futuro. Moda e Style l’ha visitata in anteprima per voi e vi racconta le sue peculiarità.
SAM_0677Divisa per aree tematiche, ognuna riconoscibile da un colore specifico, la rassegna conduce i visitatori tra le stanze di un’abitazione “ideale” ricostruita per raccontare l’evoluzione della cura domestica e dell’igiene personale, attraverso oggetti un tempo comuni, oggi spesso dimenticati, sconosciuti o conservati gelosamente dietro una vetrina, progenitori di molte delle comodità moderne.
SAM_0689“Pillole di scienza” raccontano tutte quelle conquiste che hanno contribuito a rendere le attività domestiche quello che sono oggi. Quali sono le origini della lavatrice? Come si fabbrica il sapone? Perché la cenere pulisce? Come ci si faceva il bagno e come ci si radeva il viso? Le curiosità non finiscono qui…
Sembra preistoria eppure le nostre nonne usavano fare il bucato nei lavatoi pubblici, e producevano in casa il sapone. Gli stracci per i pavimenti erano lavorati a maglia e i mobili andavano incerati, per non parlare poi delle prime dimostrazioni porta a porta di aspirapolveri e ai prodotti cosmetici di massa.
Dai “rimedi della nonna” agli strumenti ultramoderni per la cura del corpo e della casa, a cui oggi non sappiamo più rinunciare. All’interno di Home si potrà scoprire come la pratica del belletto, con cui le donne, negli anni ’30, donavano freschezza al viso, abbia assunto le forme di un trucco più leggero e naturale, lasciando che henné per capelli e cere al piombo venissero sostituiti da prodotti delicati e avanzati scientificamente.
SAM_0687Attraverso interessanti videoricette, interpretate da un’attrice in costume, si potrà misurare la fatica che un tempo richiedeva la cura domestica, per esempio apprendendo i segreti per preparare un ottimo budino senza i moderni utensili (ma con “tanta buona volontà”) o la scomoda ricetta a base di cenere di felci di uno smacchiatore per i tessuti.
A ogni area tematica corrisponde un personaggio icona che con le sue invenzioni ha contribuito a diffondere evoluzioni importanti. Si scopre, per esempio, come si è passati dai primi “abbrustola-pane”, esibiti in salotto come oggetti simbolo di prestigio sociale, alle cucine orientate al design, alla funzionalità e all’eleganza dei giorni nostri.
Una ricerca sulla bellezza dice che…
In occasione dell’anteprima riservata alla stampa è stata presentata una ricerca dal titolo “I gesti quotidiani per prendersi cura di sè e della casa attraverso le generazioni”, presentata da AstraRicerche per Procter & Gamble. Stendere la crema e passare il latte detergente erano i primi gesti di bellezza del passato, che corrispondono a distanza di anni con quelli praticati dalle nuove generazioni. Una curiosità riguarda il contenuto della trousse femminile: mentre in passato non si poteva fare a meno della spazzola e della cipria, oggi non si potrebbe “sopravvivere” senza rossetto e matita per gli occhi soprattutto. Tra i consigli di bellezza tramandati di madre in figlia spiccano: struccarsi sempre prima di andare a dormire e prima di esporsi al sole, usare una crema protettiva. Vi ci ritrovate anche voi?
Home, a nostro parere, è il percorso più completo ed emozionante per conoscere e comprendere il mondo della cura della casa e della persona, nonchè riscoprire qualche trucco della nonna per il nostro benessere quotidiano.
SAM_0691

SAM_0681