Post più popolari

martedì 17 marzo 2015

Alice Carminati per Avon Running: “Un messaggio breve, ad effetto”

Moda e Style vi presenta oggi Alice Carminati, anche lei tra gli studenti di Ferrari Fashion School che hanno accettato di partecipare al progetto Disegna la maglia Avon Running 2016.



OLYMPUS DIGITAL CAMERAMi chiamo Alice, ho 27 anni e sono diplomata in lingue straniere. Sono nata e ho quasi sempre vissuto a Milano, fatta eccezione per gli anni dal 2010 al 2014, durante i quali ho soggiornato a Parigi e lavorato a Disneyland.
Nonostante abbia sempre pensato che saper comunicare in modi diversi mi avrebbe aperto molte porte, ho sempre avuto una naturale attrazione per tutto ciò che è arte visiva. Infatti, dopo il diploma, ho frequentato per due anni il corso di scenografia presso l’Accademia di Belle Arti di Brera, con l’obiettivo di specializzarmi in costume teatrale. Purtroppo non ho portato a termine il mio percorso di studi e poco dopo mi sono trasferita in Francia.
Vivere a Parigi, città in cui l’arte è un componente chimico dell’atmosfera stessa, e lavorare a Disneyland, regno per eccellenza dello spettacolo, della scenografia e del costume, non hanno fatto che accrescere questa mia passione e mi hanno spinta a decidere, con la maturità che non avevo qualche anno prima, che fosse tempo di dedicarmici con l’impegno dovuto, e non perdere più tempo facendo cose che non erano in linea con la mia persona.
Ho iniziato il mio percorso in Ferrari Fashion School nell’ottobre del 2014, dove ho frequentato, inizialmente, un corso breve di sartoria, per valutare se questo mestiere fosse effettivamente compatibile con le mie capacità e rispondesse effettivamente alle mie aspettative. Essendosi verificate queste due condizioni, ho studiato con la direttrice un piano di studi personalizzato e ho iniziato a gennaio 2015 il corso annuale di modellistica sartoriale.
Ho scelto Ferrari Fashion School perchè Silvia, la direttrice, oltre a dimostrarsi disponibile e cortese, ha saputo trasmettermi la passione che investe nell’insegnamento, nonché la serietà e la professionalità con cui gestisce la sua scuola.
Dopo aver iniziato a frequentare i suoi corsi, caratterizzati da un clima sereno e amichevole, sono stata felice di confermare le mie impressioni iniziali: Silvia è una bravissima insegnante, competente, gentile ed attenta.
Non avendo mai avuto modo di confrontarmi, professionalmente parlando, con questa branca del mondo del lavoro (sartoria, design, spettacolo,…), ammetto di aver iniziato questo percorso di studi con la speranza di chiarirmi le idee ed essere indirizzata in maniera spontanea e naturale, in base alle mie reali capacità, verso uno dei due settori oggetto del mio interesse: il teatro e il cinema.
Penso che quest’iniziativa, che prevede la collaborazione di Ferrari Fashion School con Avon Running per l’ideazione della maglietta  della corsa 2016, sia una fantastica opportunità per noi studenti di esprimere la nostra creatività dando vita a un progetto concreto.
In particolare, essendo un’iniziativa che sposa delle cause (lotta contro la violenza fisica e psicologica sulle donne e contro il tumore al seno) a cui mi sento vicina e ritengo meritino tutto l’impegno, l’informazione, la battaglia, la sensibilità e la cooperazione possibili da parte di TUTTI, mi reputo onorata di farne parte.
Spero di essere in grado di trasmettere, attraverso un messaggio breve e d’effetto, il mio pensiero, il mio coinvolgimento, il mio desiderio di vedere le donne andare tutte, insieme e solidali, nella stessa direzione: Avon Running e il taglio del traguardo sono traguardi simbolici per questo. Lottare per difendere la loro libertà di essere donne, avere una voce, amare ed essere amate, prendersi cura di sé, consapevoli della loro profonda bellezza, della loro fondamentale importanza e della loro splendida complessità. Donne, che non devono essere per nessun motivo, in nessuna occasione, da nessuno mai, violate.