Post più popolari

mercoledì 8 giugno 2016

Alla scoperta dei Berries con Dole

Berries, frutti rossi succosi, golosi e validi alleati per il mantenimento di un buon stato di salute. Nonostante la loro dimensione ridotta racchiudono all’interno tanti elementi dalle proprietà benefiche per il nostro organismo. Grazie a Dole, Moda e Style è stata introdotta nel fantastico e sano mondo della famiglia dei “rossi”, che comprende mirtilli, lamponi, more, fragoline di bosco e ribes ma, non si aspettava che si aprisse un così ampio ventaglio di aspetti curativi.
 
 
Fragoline Dole
Fragoline Dole
Dole Italia, filiale della Dole Food Company Inc. è la prima azienda al mondo impegnata nella produzione, distribuzione e commercializzazione di frutta fresca, ma attualmente l’vuole offrire un servizio in più al consumatore finale. Nel caso specifico dei frutti rossi, lancia la campagna promozionale Dammi quei cinque!, con l’obiettivo di svelarne le eccezionali proprietà perché possano essere introdotti nel regime alimentare di ciascuno di noi, accompagnando ovviamente una sana alimentazione con dell’attività fisica. Alimentazione corretta e esercizio fisico, sono i due pilastri sui cui poggia la nostra salute se, c’è un buon equilibrio tra i due , la nostra qualità di vita non potrà che migliorare.
Moda e Style ha avuto la grande opportunità di conoscere in anteprima l’iniziativa di promozione della Dole e di approfondire l’argomento relativo alle proprietà salutari dei berries grazie a un ospite d’eccezione: la dottoressa Mary Ann Lila, direttore del Plants for Human Heath Institute,  presso il North Carolina State University di Kannapolis (Stati Uniti). Una scienziata di fama mondiale che ha incentrato sullo studio dei berries tutto il suo percorso professionale al fine di darci dei risultati sorprendenti riguardo i vantaggi che questi frutti possono portare al nostro organismo. La sua passione e dedizione per il lavoro ci hanno contagiato, abbiamo fatto nostri i segreti di questi piccoli frutti. Mary Ann Lila si è soffermata in particolare sui mirtilli, ci ha condotti nel Nord America dove si svolgono i suoi studi, facendoci comprendere in maniera semplice ed efficace il meccanismo che li rende degli amici amorevoli e affidabili per il nostro corpo.


leaflet-berries-pieghevole 

È proprio lo stress a cui sono sottoposti per via delle rigide condizioni climatiche e territoriali che fa sì che possano produrre al loro interno sostanze che gli permettano di sopravvivere e di difendersi. Tali sostanze sono perfettamente compatibili con il nostro organismo,  pensiamo a uno degli effetti più apprezzati dei mirtilli ovvero quello antinfiammatorio con rispettivo incremento delle difese immunitarie ma, anche l’azione antiossidante ha un forte valore visto che contrasta l’azione dei radicali liberi e dell’invecchiamento, gli anni che passano toccano tutti inesorabilmente ma, mantenersi giovani dentro ha la sua importanza.


Domenico Spadafora
Se ci addentriamo di più in materia scientifica possiamo illustrare alcune delle sostanze presenti nel loro minuscolo corpicino e le loro funzioni: la quercetina protegge le cellule del cervello e della pelle e regola la pressione arteriosa; l’acido ellagico combatte lo stress ossidativo e può rallentare la produzione di cellule tumorali.
Ci ha fatto piacere conoscere questa illustre scienziata che ha dato luce alla nostra conoscenza sull’argomento, resta per noi sempre apprezzabile una persona che dedica la sua vita alla ricerca volta al benessere dell’uomo.
La tappa conclusiva del nostro percorso ha toccato più da vicino i nostri sensi infatti, il pluripremiato e giovane chef patissier Domenico Spadafora, ha deliziato i nostri occhi e il nostro palato con una delle sue creazioni che si è concretizzata davanti ai nostri occhi in tutti i suoi passaggi. Di forte impatto visivo, un’opera d’arte nel suo genere, ma anche un dolce inconsueto in grado di stupirci per gli accostamenti ricercati dei sapori e delle consistenze degli ingredienti. Una sorpresa che viene sostituita da una nuova ad ogni assaggio.
Ma Dole è sempre una fonte inesauribile di iniziative.
Ecco che dal 23 Giugno partirà la seconda fase del Concorso online My Energy,  incentrata sui berries e che metterà in palio fantastici premi infatti, ogni giorno a partire da questa data fino al 28 Luglio, entrando nel sito www.dole-myenergy.it e a seguito della compilazione di un form di registrazione , sarà possibile tentare la fortuna tramite un semplice gioco. In palio quotidianamente in modalità instant win 1 gift card del valore di 30 € da spendere in tutte le librerie Mondadori oppure direttamente sull’e-store http://www.mondadori.it/.
L’estrazione  finale prevede che due fortunati potranno vincere 1 e-Ridle Kindle Paperwhite 3G. Il concorso sarà reso noto attraverso una comunicazione dedicata e presente su tutte le confezioni dei berries, mediante una campagna adv online, i social media ed un’attività di Pr. Ma non finisce qui. Tutti coloro che visiteranno il Blog della Dole potranno consultare ma sopratutto scaricare i Quaderni #My Energy  interessanti brochure informative tematiche dal formato tascabile, le cui nozioni scientifiche sono state fornite e supportate dal Dole Nutrition Institute. È piacevole perdersi nel mondo di Dole fatto della dolcezza dei suoi frutti e nello stesso tempo essere certi che ciò che stiamo mangiando non sublima solo il nostro palato ma contribuisce a renderci sani e ad allontanare i malesseri fisici.