Post più popolari

venerdì 8 maggio 2015

Jean Paul Gaultier si “mostra” a Parigi

FOTO1BIS

Tra gli stilisti e i creativi più apprezzati del panorama mondiale della moda. La sua mostra sta facendo il giro del mondo e se non volete perdervelo, Moda e Style vi accompagna nel mondo di JPG.


FOTO1
Provocatorio e stravagante. Jean Paul Gaultier, l’enfant terrible della moda, viene celebrato fino al 3 agosto con una mostra-evento itinerante al Grand Palais di Parigi. 175 abiti su manichini parlanti, fotografie, schizzi, documenti d’archivio, estratti di film e videoclip. Un viaggio a ritroso dagli anni Settanta, dove emerge anche il privato dello stilista, con souvenir di famiglia e un omaggio alle muse che l’hanno ispirato.
Il percorso comincia con i primi contratti come apprendista per il pret-a’-porter da Pierre Cardin nel 1970 (in mostra c’e’ il primo abito realizzato nel 1971, un velo azzurro da mille e una notte che copre la testa e lascia scoperti il busto e i seni), le collaborazioni con le case di moda Esterel e Patou.
Una sezione e’ dedicata alle sue collaborazioni nel cinema, con Almodovar, Besson e Jean-Pierre Jeunet, nella danza (Angelin Preljocaj, Maurice Bejart) e nella musica (Madonna, Kylie Minogue).