Post più popolari

lunedì 15 settembre 2014

L’iPhone 6 diventa “grande” e presenta iWatch

 iphone6
Grande entusiasmo a poche ore dal lancio del nuovo iPhone 6, che anche questa volta si presenta in una doppia veste. Più grande, sottile e con caratteristiche di utilizzo ancora più avanzate. Ma la vera chicca è stata la presentazione del nuovo gioiello di casa Apple: l’iWatch.

iphone6trisFinalmente è arrivato. Anzi sono arrivati. E Moda e Style non poteva che darvene notizia. L’iPhone 6 e l’iPhone 6 Plus faranno il loro esordio sul mercato il 19 settembre, rispettivamente in Usa, Francia, Hong Kong, Canada, Germania, Singapore, Gran Bretagna, Australia e Giappone, con ordini a partire dal 12 settembre. Più sottili e con schermo più grande, potranno effettuare chiamate in WiFi e sono dotati di una batteria che durerà più a lungo (noi diciamo: era ora). Oltre a essere il 25% più veloci grazie al processore A8 da 64 bit. Il coprocessore M8 per il movimento, poi, ‘lavora’ direttamente con il nuovo barometro e misura distanze ed elevazioni come rampe di scale. Migliorata anche la fotocamera. Ma per ora non si parla di schermo in vetro zaffiro.
Per quanto riguarda i prezzi, attualmente sono stati annunciati solo quelli relativi agli Stati Uniti, dove l’iPhone 6 sarà offerto con abbonamento biennale con AT&T, Verizon o Sprint a partire da 199 dollari (299 per il 6 Plus).
iphone6bisLe sorprese non finiscono qui, perchè è nato Apple Watch, dotato di chermo touch, una “corona digitale” che consente di navigare all’interno di contenuti, liste e messaggi e di effettuare le selezioni senza ostruire la visuale del quadrante. Grazie a diversi sensori, l’orologio di Apple sarà anche in grado di monitorare il battito cardiaco e le attività quotidiane.
A presentare l’orologio è stato l’a.d. di Apple, Tim Cook: “E’ un nuovo capitolo della storia di Apple”, ha detto. “Ci siamo impegnati per creare il miglior orologio del mondo e il più preciso. E’ sincronizzato con il tempo universale standard”. L’Apple Watch impiega nuove tecnologie e sensori come il taptic engine e funziona con l’iPhone. Ne è prevista anche una versione da 18 carati. L’Apple Watch sarà disponibile dal 2015, con un prezzo a partire da 349 dollari negli Usa. Funziona con Siri, ha un display retina flessibile e un sistema di ricarica ad induzione magnetica, oltre a includere un sistema di notifiche tramite vibrazione.
L’orologio misura il battito cardiaco e ha ‘app’ per monitorare l’attività fisica. Funziona con gli iPhone 6, 6 Plus, 5s, 5 e 5c, perché è stato progettato per funzionare con il sistema ‘handoff’, che consente di leggere un’email sull’orologio e rispondere dall’iPhone. Si presta a molti usi, ma torneremo a parlarne più avanti.
A chiudere l’evento, a cui hanno partecipato anche molte blogger e giornaliste moda, ci hanno pensato gli U2 che sono saliti a sorpresa sul palco. Per l’occasione la band ha annunciato l’uscita del nuovo album “Songs of Innocence“, scaricabile da subito gratuitamente da iTunes.
Fonte della notizia appena pubblicata: Tgcom.it