Post più popolari

mercoledì 11 dicembre 2013

Save the date: Oggi il terzo appuntamento con gli aperitivi della mente

invito-adm-sito-11dicHappy hour si, ma anche un momento per parlare di benessere. Milano ne è protagonista da qualche settimana grazie agli aperitivi della mente, che domani 11 dicembre dedicheranno il terzo incontro appuntamento al tema “Cibo e feste ed effetti collaterali: come ridurne i danni e vivere  trasgressioni e stati d’animo con leggerezza (e senza sensi di colpa)“. Insomma giusto in tempo prima della imminente “scorpacciata” di Natale e Capodanno (per chi se lo potrà permettere ovviamente).
Si tratta di un ciclo di incontri, moderati da specialisti del settore, focalizzati su argomenti di salute e benessere a 360 gradi, dove è possibile interagire con l’esperto e ottenere di volta in volta preziosi consigli sul tema affrontato. Non è un ambiente formale, tutt’altro! Sarà un gioco da ragazzi confrontarsi, scambiare opinioni e richiedere anche informazioni su dubbi o problemi.
imagesCABXU9IWCibo, feste ed effetti collaterali. Molto spesso, con l’arrivo delle feste, insieme allo spirito gioviale che accompagna l’attesa, si amplificano disturbi quali ansia, crisi di panico, insicurezze, disturbi del sonno e dell’alimentazione, malinconia, difficoltà di concentrazione, patologie psicosomatiche. La sfida è affrontarli al meglio e aiutarsi con la forza della mente, facendo prevalere le emozioni positive e scacciando quelle negative che inevitabilmente il nostro inconscio ci propone.
A tal proposito riportiamo una dichiarazione del neurobiologo e nutrizionista Tancredi Militano, che rende l’idea sul tema: “Studi clinici hanno dimostrato che l’accumulo eccessivo di emozioni negative porta inevitabilmente a malattie fisiche e psichiche. Se queste aumentano oltre la soglia limite di sopportazione individuale, i circuiti neuronali si danneggiano e il cervello va incontro a un’alterazione del proprio funzionamento. Per l’emisfero destro del nostro cervello, le emozioni negative e i sintomi collegati sono come detriti radioattivi che vanno ascoltati, letti, interpretati…ed eliminati. Imparare a modificare gli schemi cognitivi del cervello – la psicoimmagine – serve da azzerare le insicurezze e costruire nuove sensazioni di forza interiore e autostima, con un conseguente benessere generale“.
L’appuntamento con il terzo “Aperitivo della Mente e del Benessere”, si svolgerà al Dixieland Cafè di Piazzale Aquileia (luogo a noi caro di Moda e Style), domani mercoledì 11 dicembre, alle 19.00.